Comunicazione e partecipazione al PUG

La comunicazione e la partecipazione al processo di formazione degli strumenti urbanistici sono due principi fondamentali della L.R. 24/2017 (legge urbanistica della Regione Emilia-Romagna).
Per questo motivo viene nominato un apposito Garante, individuato all’interno dell’Ufficio di Piano nella persona del dott. Roberto Bonora, reperibile dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:30 alle ore 13:30, e il martedì dalle ore 15:00 alle ore 17:00, ai seguenti recapiti:

Il Garante ha il compito di garantire:
  1. il diritto di accesso alle informazioni che attengono al piano e ai suoi effetti sul territorio e sull'ambiente;
  2. la partecipazione al procedimento dei cittadini e delle associazioni costituite per la tutela di interessi diffusi;
  3. il diritto al contradditorio dei soggetti nei confronti dei quali il piano è destinato a produrre effetti diretti, prevedendo l'approvazione di un vincolo di natura espropriativa o conformativa;
  4. il proficuo svolgimento dei processi partecipativi, di istruttoria pubblica e contradditorio pubblico, ove previsti.
Nel periodo di deposito si sono tenuti le seguenti presentazioni pubbliche della proposta di piano adottata e pubblicata, in forma integrale, alla pagina “Assunzione del PUG”, di cui sarà resa nota la data mediante apposita notizia sul presente sito.

La prima presentazione pubblica si  è tenuta giovedì 27 gennaio, dalle ore 16.00 alle ore 18.00, con la modalità della videoconferenza, che è possibile rivedere al seguente link (https://unioneterrefiumi.civicam.it/live23-Prima-presentazione-pubblica-del-PUG-dell-Unione.html).
Di seguito si pubblicano, inoltre, gli interventi e le presentazioni mostrate durante l’incontro:
  • Intervento del Presidente dell’Unione Terre e Fiumi, Dott. Andrea Zamboni ( download pdf
  • Presentazione del Coordinatore del piano, Arch. Georg Frisch ( download pdf
  • Presentazione del tecnico referente della ValSAT del piano, Arch. Francesca Barelli ( Download pdf ) 
La seconda presentazione pubblica si è tenuta giovedì 3 febbraio, dalle ore 16.00 alle ore 18.00, sempre con la modalità della videoconferenza, che è possibile rivedere al seguente link:

https://unioneterrefiumi.civicam.it/live25-Seconda-presentazione-del-Pug.html
 
Di seguito si pubblicano, inoltre, gli interventi e le presentazioni mostrate durante l’incontro:
Presentazione dell’aggiornamento dello Studio Archeologico del PUG, Dott. Flavia Amato ( download ) 
Presentazione dell’aggiornamento della Schedatura degli edifici storici, Arch. Michele Ronconi ( download )
Presentazione dell’aggiornamento dello Studio Geologico e Microzonazione sismica, Dott. Emma Biondani ( download )

Inoltre, su impulso dell’Amministrazione, con la Determinazione del Responsabile del Settore Programmazione del Territorio n. 23 del 06/02/2022, si è attivato un Tavolo Tecnico di lavoro per la disamina del PUG assunto, al quale sono stati invitati a partecipare il Collegio dei Geometri e Geometri Laureati, che ha accolto l’invito attraverso l’individuazione di tre tecnici operanti sul territorio e un supplente, e gli Ordini degli Architetti e degli Ingegneri della Provincia di Ferrara.
Il suddetto Tavolo Tecnico si è riunito, in sette sedute pomeridiane con cadenza settimanale, dal 04/02/2022 al 17/03/2022, presso l’ex C.A.L.E.F.O. in Piazza del Popolo a Tresigallo (Comune di Tresignana), confrontandosi sulla proposta di PUG. Al Tavolo ha partecipato il Settore SUEI/SIT/Toponomastica dell’Unione.

Per facilitare la lettura della proposta di piano, è possibile scaricare la “Guida alla lettura del PUG”; alcune slide che mostrano dove trovare le informazioni necessarie per effettuare gli interventi edilizi più comuni.

Per aiutarci alla definizione del piano da adottare, puoi esprimere le tue opinioni e preferenze nel Questionario ai cittadini online.
torna all'inizio del contenuto